Guidati dall'innovazione

La nostra storia ha radici lontane nel tempo, ma profonde e sempre vitali. È il 1934 quando nasce a Padova la Costante Piovan & Figli, un’officina meccanica che prende il nome dal suo fondatore. Nel 1964 Piovan introduce sul mercato italiano le prime apparecchiature ausiliarie per la trasformazione dei polimeri. Oggi il Gruppo Piovan è una realtà multinazionale, leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di sistemi ausiliari di automazione dei processi produttivi per lo stoccaggio, il trasporto e il trattamento di polimeri e polveri plastiche e alimentari. Con 8 stabilimenti produttivi, 31 società di servizi e vendita e distributori che insieme coprono oltre 70 paesi, il Gruppo Piovan assicura servizio e supporto costanti ai propri clienti in tutto il mondo.

Anni 30
FONDAZIONE

Nel 1934 nasce a Padova la Costante Piovan & Figli, officina specializzata nella meccanica di precisione e nella produzione di stampi per la lavorazione delle lamiere. Qualità, affidabilità, capacità di partnership con il cliente sono i punti di forza.

Anni 50
L'EVOLUZIONE INDUSTRIALE

Sono gli anni del consolidamento e della riorganizzazione in ottica industriale. L’azienda pone le basi per un’espansione commerciale ramificata e diffusa in Europa.

Anni 60
INIZIA L'ERA DELLA PLASTICA

Su impulso di Luigi, figlio di Costante, Piovan entra da protagonista nel settore delle tecnologie ausiliarie per la trasformazione della plastica. Nel 1964 produce il primo granulatore, cui seguono l’essiccatore Convair e l’alimentatore Convector per presse ad iniezione.

Anni 70
DALLA MACCHINA ALL'IMPIANTO

La prima linea di refrigeratori, del 1972, e il primo impianto centralizzato di alimentazione, dosaggio e deumidificazione segnano il decennio dal punto di vista produttivo. Nel 1974 nasce a Garching, vicino a Monaco, Piovan Germania.

Anni 80
LEADER IN MERCATI DI NICCHIA

Innovazione tecnologica, engineering, specializzazione nel PET, adozione dell’elettronica, partnership con i più importanti OEM, ulteriore crescita sui mercati esteri: sono queste le principali linee di sviluppo di questo decennio. Nel 1986, apre a Brion Piovan France. Nel 1989 viene inaugurato il nuovo stabilimento di Santa Maria di Sala (Venezia), attuale sede del gruppo.

Anni 90
UN'AZIENDA GLOBALE

Sul piano produttivo, oltre la crescita nel mercato del PET, prosegue anche quella in altri settori strategici come l’automotive, l’elettronica ed il tessile, mentre la struttura internazionale dell’azienda si amplia con l’apertura delle nuove filiali in Canada, Brasile e Asia. Viene inoltre acquisita una software house per sviluppare sistemi di supervisione e controllo degli impianti da remoto.

Anni 2000
CLIENTI, PERSONE, INNOVAZIONE

Nicola Piovan mette al centro della sua strategia i clienti, le persone e l’innovazione. Nascono nuove fabbriche in Brasile e Cina, aprono le filiali in Messico, Gran Bretagna, Austria, Ungheria e Repubblica Ceca, in India, Turchia, Thailandia e Indonesia. Nel 2008 viene acquisita la società americana Universal Dynamics (Una-Dyn) e nel 2010 la quota di maggioranza di Fdm, società tedesca specializzata nelle tecnologie per l’estrusione.

Anni 2010
IL GRUPPO PIOVAN

Piovan consolida la propria posizione di leadership a livello mondiale. Alla fine del 2014, Penta, società attiva sia nell’industria della plastica che nel settore alimentare, entra a far parte del gruppo. Dal Gennaio 2015 è operativa Aquatech, una nuova azienda specializzata nella refrigerazione industriale. Nasce Energys, società di servizi energetici e di consulenza per l’efficientamento energetico e si unisce al gruppo Progema, società attiva nella progettazione e produzione di sistemi di automazione e controllo dei processi industriali. Nuove filiali aprono i battenti: Piovan Maghreb in Algeria, Piovan Japan a Kobe, Piovan Gulf a Dubai e Piovan Vietnam a Ho Chi Minh City.